¿NO LA ENCONTRASTE?
Si no has encontrado la letra de la canción que estabas buscando, dale "Me gusta" a la página Facebook de ItaLetras aquí abajo y pide tu traducción directamente en el muro.
Te contestaremos con un enlace en cuanto la canción sea publicada. Fácil, ¿no? 

Pensa - Fabrizio Moro


Pensa - Fabrizio Moro

Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine,
appunti di una vita dal valore inestimabile,
insostituibili perché hanno denunciato
il più corrotto dei sistemi troppo spesso ignorato,
uomini o angeli mandati sulla terra
per combattere una guerra
di faide e di famiglie sparse come tante biglie
su un'isola di sangue che fra tante meraviglie,
fra limoni e fra conchiglie, massacra figli e figlie
di una generazione costretta a non guardare,
a parlare a bassa voce, a spegnere la luce,
a commentare in pace ogni pallottola nell'aria,
ogni cadavere in un fosso.
Ci sono stati uomini che passo dopo passo
hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno
con dedizione contro un'istituzione organizzata:
Cosa Nostra... cosa vostra... cos'è vostro?
È nostra la libertà di dire
che gli occhi sono fatti per guardare,
la bocca per parlare, le orecchie ascoltano
non solo musica, non solo musica...
La testa si gira e aggiusta la mira, ragiona,
a volte condanna, a volte  perdona,
semplicemente...

Pensa, prima di sparare, pensa
prima di dire e di giudicare prova a pensare
Pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto, un attimo di più,
con la testa fra le mani.

Ci sono stati uomini che sono morti giovani
ma consapevoli che le loro idee
sarebbero rimaste nei secoli come parole iperbole,
intatte e reali come piccoli miracoli
Idee di uguaglianza, idee di educazione,
contro ogni uomo che eserciti oppressione,
contro ogni suo simile, contro chi è più debole,
contro chi sotterra la coscienza nel cemento.

Pensa, prima di sparare, pensa
prima di dire e di giudicare prova a pensare,
pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
con la testa fra le mani.

Ci sono stati uomini che hanno continuato
nonostante intorno fosse tutto bruciato
perché in fondo questa vita non ha significato
se hai paura di una bomba o di un fucile puntato
Gli uomini passano e passa una canzone
ma nessuno potrà fermare mai la convinzione
che la giustizia, no... non è solo un'illusione

Pensa, prima di sparare, pensa
prima di dire e di giudicare prova a pensare
pensa che puoi decidere tu
Resta un attimo soltanto un attimo di più
con la testa fra le mani.

Pensa!



Piensa - Fabrizio Moro

Hubo hombres que escribieron páginas,
apuntes de una vida de valor incalculable,
insustituibles porque han denunciado
el más corrupto de los sistemas demasiadas veces ignorado,
hombres o ángeles mandados a la tierra
para combatir una guerra
de mafia y de familias diseminadas como tantas bolas
en una isla de sangre que entre muchas maravillas,
entre limones y conchas, masacra hijos e hijas
de una generación obligada a no mirar,
a hablar en voz baja, a apagar la luz,
a comentar en paz cada proyectil en el aire
cada cadáver en una fosa.
Hubo hombres que paso tras paso
han dejado una impronta con valor y con empeño
con dedicación contra una institución organizada:
Cosa Nostra*... cosa vuestra... ¿qué es vuestro?
Es nuestra la libertad de decir
que los ojos están hechos para mirar,
la boca para hablar, las orejas escuchan,
no sólo música, no sólo música...
La cabeza se gira y afina la puntería, razona,
a veces condena, a veces perdona,
simplemente...

Piensa, antes de disparar, piensa
antes de decir y de juzgar, trata de pensar
Piensa que puedes decidir tú
quédate sólo un instante, un instante más
con la cabeza entre las manos.

Hubo hombres que murieron jóvenes
pero conscientes de que sus ideas
habrían permanecido en los siglos como palabras hipérbolas
intactas y reales como pequeños milagros
Ideas de igualdad, ideas de educación
contra todo hombre que ejerza opresión
contra todo su semejante, contra quien es más débil
contra quien entierra la conciencia en el cemento.

Piensa, antes de disparar, piensa,
antes de decir y de juzgar, trata de pensar
Piensa que puedes decidir tú
quédate sólo un instante, un instante más
con la cabeza entre las manos.

Hubo hombres que siguieron adelante
a pesar de que alrededor estuviese todo quemado
porque en el fondo esta vida no tiene sentido
si tienes miedo a una bomba o a un fusil apuntado
Los hombre pasan y pasa un canción
pero nadie jamás podrá detener la convicción de
que la justicia, no... no es sólo una ilusión.

Piensa, antes de disparar, piensa,
antes de decir y de juzgar, trata de pensar,
Piensa que puedes decidir tú
quédate sólo un instante, un instante más
con la cabeza entre las manos.

¡Piensa!


*Cosa Nostra: organización mafiosa desarrollada originalmente a mediados del siglo XIX en Sicilia.


5 commenti:

DaniM dijo...

appunti di una vita dal valore inestimabile= apuntes de una vida de valor incalculable ;)

DaniM dijo...

uomini o angeli mandati sulla terra= hombres o ángeles mandados a la tierra

DaniM dijo...

nonostante intorno fosse tutto bruciato= A pesar de que alrededor estuviese todo quemado.

È una sfumatura. Quello che hai tradotto va benissimo ma perde un po' il senso poetico.

Sara dijo...

Grazie mille, Dà!!!
Non ci crederai, ma ero proprio in dubbio sull'ultima frase che mi hai corretto. :)

Invece, nella seconda, "mandar" l'avevo evitato perché ho notato che voi usate molto più spesso "enviar" (a meno che non vogliate dire "comandare), però forse in questo caso effettivamente non suonava molto bene. "Enviar" dà più il senso di "spedire", giusto?

Quando hai tempo mi controlli pure "Non è tempo per noi"? Eheh, ne approfitto!!^^ È che Ligabue ha dei testi un po' strani e non sono troppo convinta sulla traduzione di alcune frasi...

DaniM dijo...

In questo caso si poteva usare sia che mandar che enviar dato che l'autore ha scritto "mandare" credo che sia più gisto tradurlo come mandar. Fai attenzione alla preposizione , Mandar a e non mandar en

Domani darò un'occhiata alla canzone di Lugabue :D

Grazie a te per la tua mail

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Get widget
Facebook Twitter Delicious Digg favorites

 
Powered by Blogger